INFORMATIVA COOKIE CONTATTI ORARI NEWSLETTER
f
Questo portale utilizza solo cookie tecnici di sessione, non utilizza cookie di profilazione, statistici o pubblicitari. OK
Per approfondire: INFORMATIVA COOKIE
stemma comune di Canegrate
comune di
CANEGRATE
Il ComuneI ServiziAree TematicheIl Sindaco Risponde
   home-pagina principale ▶ Aree Tematiche ▶ Notizie
Condividi f t g+
zoom
news
Notizie (informazione di tipo notizia)

Parte il potenziamento della rete fognaria di Canegrate

Fognatura pubblica
Logo società CAP HOLDING Spa Parte il potenziamento della rete fognaria di Canegrate per evitare gli allagamenti
Eliminare gli allagamenti che si creano in caso di piogge intense: è questo l’obiettivo dei lavori di Gruppo CAP in partenza nei prossimi giorni a Canegrate, che coinvolgeranno in particolare due aree cittadine e richiederanno un investimento complessivo è di 2 milioni e 350mila euro.
Lo annunciano in una conferenza stampa il sindaco, Roberto Colombo, l’assessore ai lavori pubblici Vito Spirito e il presidente di Gruppo CAP, Alessandro Russo.
“La gestione delle acque meteoriche – spiega Russo – è uno dei temi più strategici e delicati che ci troviamo ad affrontare in questi anni. Le aziende come la nostra, che si occupano di servizio idrico in un’ottica di attenzione alle esigenze del territorio, sono chiamate infatti a trovare risposte ai problemi derivanti dal cambiamento climatico e dall’impermeabilizzazione del suolo. A Canegrate come altrove, la rete fognaria comunale raccoglie anche le acque di pioggia che provengono da aree impermeabilizzate. In caso di piogge intense questo determina un sovraccarico del collettore che raccoglie i reflui anche di San Giorgio su Legnano e li porta al depuratore.  Il Comune ci ha segnalato il disagio dovuto agli allagamenti, e i tecnici di CAP hanno studiato la situazione per offrire una soluzione che guardi oltre le singole zone segnalate. Abbiamo quindi progettato gli interventi in modo da migliorare il funzionamento dell’intero sistema.”
L’assessore Spirito sottolinea la capacità degli attori in campo a sviluppare progetti condivisi: “Ci teniamo a esprimere il nostro apprezzamento per come ha funzionato la collaborazione in questi anni con Gruppo CAP e per l’attenzione che l’azienda idrica di cui siamo soci ha riservato a tutte le problematiche dell’amministrazione di Canegrate, man mano che si segnalavano sul territorio, dall’impegno nella pulizia delle caditoie stradali, fondamentale per il buon deflusso delle acque di pioggia, agli importanti interventi sul depuratore di via Cascinette, al posizionamento della Casa dell’Acqua proveniente da Expo 2015 nell’area verde di via Garibaldi/Rosselli”
“È la dimostrazione degli importanti risultati che possono nascere dalla sinergia intelligente – conclude il sindaco Colombo -. Come in altre occasioni, anche per questi progetti si è costruito un rapporto positivo di grande collaborazione tra il Comune, l’ente locale che ha l’interfaccia diretta con i cittadini, che conosce il territorio e rileva problemi e disagi, e un’azienda pubblica che gestisce il servizio idrico integrato in modo mirato ai bisogni del territorio e mantiene un rapporto costante e diretto con gli amministratori, che agiscono da interpreti delle esigenze della popolazione garantendo quella vicinanza ai cittadini che è fondamentale per gestire un bene comune e prezioso come l’acqua a favore della collettività e nel rispetto dell’ambiente”.
Nel dettaglio i cantieri si apriranno in due zone cittadine: nell’area di via Terni/vi Firenze, per evitare che circa 8500 mq di area impermeabile recapitino le acque di pioggia in fognatura, verrà costruita una rete dedicata alle acque meteoriche che disperderà le acque piovane nel sottosuolo, dopo un trattamento (dissabbiatura e disoleatura) grazie a piccoli impianti inseriti nelle camerette della rete. Inoltre verrà realizzata quella che tecnicamente si chiama “trincea drenante”: una vasca sottoterra costituita da una serie di elementi componibili che sembrano cassette della frutta. Questo sistema consente di laminare le acque piovane per poi disperderle nel suolo.
La seconda area di cantiere sarà nella zona industriale a Sudovest (via Alessandria/ via Forlì). L’intervento qui è in parte simile a quello precedente, con in più un potenziamento della rete fognaria grazie all’aumento dei diametri delle tubazioni in via Vercelli e via Spluga, così da far defluire meglio i reflui in tutta la rete del bacino.
Inoltre, poiché quando piove molto si allagano anche via Belluno e via Ravenna, in questa zona si lavorerà a migliorare la funzione drenante delle aree verdi e verrà aumentato il numero delle caditoie, sulle quali verrà effettuata anche la manutenzione straordinaria.
Al momento della conferenza stampa sono già state concluse le indagini geologiche e sono in corso i saggi esplorativi per verificare se ci siano sottoservizi che gli scavi rischiano di intercettare. I lavori veri e propri partiranno a metà giugno e dureranno circa un anno e mezzo. Poi sarà necessario attendere il periodo fisiologico di assestamento del terreno per eseguire gli asfalti definitivi.
L’investimento complessivo è di 2 milioni e 350mila euro.
Nel frattempo gli ingegneri di CAP stanno già progettando un altro intervento sul territorio comunale, che prevede il raddoppio del collettore in prossimità dell’impianto di depurazione. La realizzazione è prevista a partire dal prossimo anno e vedrà un ulteriore investimento di 1 milione e 600 mila euro. 
Inoltre sono in corso i lavori per l’adeguamento della vasca volano di San Giorgio su Legnano, intervento previsto per la laminazione delle acque piovane che gravano sul collettore intercomunale che recapita i reflui al depuratore di Canegrate.
La soluzione del problema degli allagamenti verrà dall’insieme dei tre interventi, che sono profondamente connessi fra loro e consentiranno di apportare benefici concreti al funzionamento del collettore e in generale dell’intera rete fognaria.
Gruppo CAP
Il Gruppo CAP è l’azienda a capitale interamente pubblico che gestisce il servizio idrico integrato sul territorio della Città Metropolitana di Milano e in diversi altri comuni delle province di Monza e Brianza, Pavia, Varese, Como secondo il modello in house providing, cioè garantendo il controllo pubblico degli enti soci nel rispetto dei principi di trasparenza, responsabilità e partecipazione. Attraverso un know how ultradecennale e le competenze del proprio personale coniuga la natura pubblica della risorsa idrica e della sua gestione con un’organizzazione manageriale del servizio idrico in grado di realizzare investimenti sul territorio e di accrescere la conoscenza attraverso strumenti informatici. Gestore unico della Città metropolitana di Milano, per dimensione e patrimonio il Gruppo CAP si pone tra le più importanti monoutility nel panorama nazionale. Nel 2017 si è aggiudicato il premio assoluto Top Utility come migliore Utility italiana.

pubblicata dal 08-05-2017 al 31-12-2018
visualizzazioni:1125

elenco notizie per tipo
NOTIZIA ◀
COMUNICAZIONE
SERVIZIO
COSA FARE PER
notizie
ARRIVA LA CARTA D'IDENTITA' ELETTRONICA
Tradizionale mercatino natalizio 2017
Siglato l'Accordo costitutivo della Consulta permanente per l'economia e il lavoro dell'Alto Milanese
DONARE....IN COMUNE? OGGI PUOI
Anche i cittadini canegratesi maggiorenni, al momento del rilascio o del rinnovo della Carta d'identità, possono esprimere la propria volontà alla donazione di organi e tessuti a scopo di trapianto.
Raccolta differenziata porta a porta dei rifiuti
Partita IVA: 00835500158
Codice IBAN IT 13 T 05584 32710 000000001719

Via Manzoni 1, 20010 Canegrate(MI)
Telefono: 0331 - 463811
Fax: 0331/401535
PEC: comune.canegrate@pec.regione.lombardia.it
Mail: info@comune.canegrate.mi.it
IL COMUNE
IL SINDACO
LO STATUTO
COME FARE PER
SEGRETARIO GENERALE
GIUNTA COMUNALE - ASSESSORI
CONSIGLIO COMUNALE
CONSIGLIERI DELEGATI
COMMISSIONI CONSILIARI PERMANENTI
AREE, UFFICI, PERSONALE
ORARIO UFFICI
CAPI AREA
IL SITO ISTITUZIONALE
CONTATTI
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
I SERVIZI
AFFARI GENERALI
ALBO PRETORIO
AMBIENTE
CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA
CULTURA, SPORT E TEMPO LIBERO
DIRITTO DI ACCESSO
LAVORI PUBBLICI
POLIZIA LOCALE
PROTEZIONE CIVILE
PROVVEDITORATO
RAGIONERIA
RISORSE UMANE
SERVIZI DEMOGRAFICI
SERVIZI ON LINE
SERVIZI SCOLASTICI
SERVIZI SOCIALI
SPORTELLO UNICO ATTIVITà PRODUTTIVE
SPORTELLO UNICO PER L'EDILIZIA
TRIBUTI
URBANISTICA
URP
AREE TEMATICHE
ALBO PRETORIO
ARCHIVIO
ATTIVITà ECONOMICHE
BANDI DI GARA E CONCORSI
BIBLIOTECA
COMUNICARE AL COMUNE
CONSIGLIO COMUNALE ON-LINE
DIRITTO DI ACCESSO
ELENCO SITI TEMATICI
EVENTI
EVENTI ISTITUZIONALI
GIOVANI
ISCRIZIONE AI SERVIZI SCOLASTICI
NEWSLETTER
NOTIZIE
PUBBLICAZIONI DI MATRIMONIO
REGOLAMENTI
SALUTE E SICUREZZA
SCUOLA E ISTRUZIONE
SICUREZZA EDIFICI PUBBLICI
SOSTEGNO ECONOMICO
TERRITORIO
TRIBUTI LOCALI
CREDITS NOTE LEGALI PRIVACY| HTML5 CSS3 ACCESSIBILITA'